La mia prima volta in Colombia. Letteralmente “Stregato”!!! (parte 1°)

febbraio 17, 2009

Sono arrivato a Bogotà insieme ad un gruppo di colleghi agenti di viaggio, con un volo Iberia proveniente da Madrid, nel tardo pomeriggio e la prima cosa che ho notato è stato il fatto che alle cinque del pomeriggio (mese di aprile), praticamente era già buio, ma in effetti, data la latitudine è normale, più ci si avvicina all’equatore e minore è la differenza di durata tra il giorno e la notte.

Arrivato in hotel un’altra sorpresa, questa volta negativa: la cena. Premetto che non sono il tipo che all’estero cerca la cucina italiana, tutt’altro, voglio sempre provare le specialità del luogo, perchè sono convinto che per conoscere un paese, anche i cibi oltre alla condivisione di usi e costumi, aiutano a familiarizzare meglio con un popolo. ajiaco-a1Il piatto che ci hanno servito presentato come una leccornia (l’ajiaco, una sorta di zuppa di pollo, patate e tuberi) era veramente immangiabile. L’ho provato in seguito, durante il viaggio, in altro ristorante ed era squisito, è il piatto tipico di Bogotà. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Qualche notizia

ottobre 13, 2008

Sin da quando ero bambino mi ha sempre interessato viaggiare per scoprire luoghi e popoli nuovi.

Tutti i paesi del mondo hanno sempre suscitato in me molta curiosità, sono del parere che ogni luogo ha qualcosa da offrire, però non ho mai avuto una particolare predilezione per il Sud America. Poi una volta sono capitato in Colombia, è scoccata la scintilla e da allora l’America Latina mi è entrata dentro ed è divenuta quasi come una droga. Tutto ciò che mi ricorda o mi parla del continente sudamericano mi affascina, non riesco a fare a meno di approfondire la conoscenza di questa magica terra. La sua natura rigogliosa, il suo mare, le sue foreste, i suoi sterminati panorami, la storia delle sue antiche civiltà di cui non sappiamo gran che, mi affascinano. Ma soprattutto la sua gente; il popolo colombiano per esempio che col suo calore umano la sua simpatia, la sua ospitalità, veramente ti conquista fino dal primo Como estas?”  Leggi il seguito di questo post »

Costa Rica, un paese mille emozioni

ottobre 10, 2008

Se vieni in Costa Rica di sicuro sarai accolto da…. Pura Vida, è questo infatti il saluto più comune di questa terra tutta da scoprire.

Per caso ti è mai venuto in mente di visitare le Cascate del Niagara, il Gran Canyon, il Rio delle Amazzoni e le Hawaii in una sola settimana? Solamente in Costa Rica è possibile farlo. Le differenze di paesaggio sono notevoli per la sua posizione tra due continenti e due Oceani. Questa convergenza di terre e di acque fa sì che la regione sia come un grande collo di bottiglia ricchissimo di biodiversità. 

Un tour del Costa Rica dovrebbe iniziare dalla Meseta Central (Valle Centrale) dove è situata San Josè, la capitale. E’ l’area più abitata del paese dove si possono visitare musei e fare shopping. Allo stesso tempo vi sono vulcani come l’Irazu e il Poas e per chi ama il rafting, le acque del fiume Pacuare. Leggi il seguito di questo post »

Benvenuti

ottobre 8, 2008

Ciao a tutti 

sono Umberto, amo viaggiare, tanto che i viaggi sono diventati il mio lavoro, così unisco l’utile al dilettevole.

Il Sud America è una mia grande passione, allora perchè non parlarne insieme?

Più siamo e meglio è. Vi aspetto per uno scambio di idee.